Psillio cuticola in polvere

Psillio cuticola in polvere

EUR 3,20

migliora l'efficienza intestinale con piena sicurezza ed efficacia, effetto emolliente, lubrificante e protettivo per le mucose, vanta ottime proprietà prebiotiche.

Disponibilità: Disponibile
Formato:

E' costituito dai semi o dalla cuticola di Plantago psyllium (= Plantago arenaria, Plantago indica), una pianta erbacea annuale coltivata soprattutto in Iran, India, Pakistan e Stati Uniti d'America.

Psillio: descrizione

Pianta erbacea annuale, da 10 a 30 cm. Fusto, eretto o ascendente, foglioso, peloso, poco ramificato. Le foglie sono sessili opposte o verticillate a 3, piatte e pelose. I fiori sono biancastri, piccoli, e raccolti in spighe globulose, peduncolate con brattee corte, calice a sepali uguali, corolla a tubo rugoso trasversalmente. Il frutto è un pisside (capsula) che si apre con una fenditura circolare, racchiude 2 semi lucidi, bruni, lisci piccoli, insapori e inodore.

Psillio: habitat
Originaria del bacino del Mediterraneo e del Medio Oriente, cresce principalmente su terreni semisabbiosi.

Benefici per la salute

Le mucillagini sono polisaccaridi di composizione chimica complessa, appartenenti alla categorie delle fibre solubili e dotati di effetto emolliente, protettivo, antiflogistico, lassativo - costipante.

La principale caratteristica dei semi di psillio è legata proprio al rivestimento mucillaginoso che li ricopre, che a contatto con l'acqua si espande fino ad aumentare di 25 volte il proprio peso.

Il più noto effetto dello psillio dipende quindi dalla sua capacità di richiamare liquidi nel lume dell'intestino, gonfiandosi, aumentando il contenuto intestinale e coadiuvando di conseguenza la peristalsi e l'evacuazione.

I semi di psillio devono essere assunti insieme ad abbondanti liquidi ed utilizzati nelle giuste quantità.

Lo psillio è ingrediente comune di alcuni cereali per la prima colazione, ma anche un componente importante di integratori alimentari e farmaci di largo impiego, come normalizzatori delle funzioni intestinali o come lassativi.

Come mangiarlo

Attualmente si ritiene che un consumo quotidiano di 2-3 grammi di semi di psillio sia utile, lo psillio deve essere accompagnata ad una adeguata quantità di acqua (150-200 ml ogni 2 grammi).

A parità di peso, gli effetti sono nettamente superiori per gli estratti mucillaginosi di psillio rispetto ai semi interi, dal momento che le mucillagini si concentrano nella cuticola ("tegumento esterno"). Assumerli mattina e sera, dopo i pasti.

Si consiglia di non mangiarlo appena prima di coricarsi.

N.B.
IL PRODOTTO DESCRITTO IN QUESTA PAGINA E' UN ALIMENTO, NON E' UN MEDICINALE NE' UN INTEGRATORE ALIMENTARE.
TUTTE LE INFORMAZIONI IN QUESTA PAGINA DESCRIVONO LE CARATTERISTICHE UNIVERSALMENTE RICONOSCIUTE DEI PRODOTTI DESCRITTI E GLI UTILIZZI TRADIZIONALI.
KEFIR.IT PROVVEDERA' IMMEDIATAMENTE A RIMUOVERE E/O CORREGGERE OGNI ERRORE, IMPRECISIONE E/O REFUSO SEGNALATO (INFO@KEFIR.IT)