Simul oligo J(jodio)

Simul oligo J(jodio)

EUR 10,00

Flacone da 50ml
Preparato per bevanda istantanea.Un buon livello di iodio ci aiuta a bruciare i grassi e a prevenire, per esempio, il gozzo e i problemi alla tiroide.

Disponibilità: Disponibile
Tags: Integratori

L' oligoterapia appartiene al ramo della medicina alternativa e deve essere sottolineato che dal punto di vista medico ancora non è stata riconocosciuta e quindi si deve andare con i piedi di piombo prima di affidarsi completamente a questo tipo di terapie.
Si basa sulla somministrazione di oligoelementi ovvero metalli e minerali che in piccolissima percentuale sono già presenti nel nostro organismo. Coloro che applicano questa pratica ritengono che molti disturbi siano dovuti alla carenza di questi elementi e per questo motivo devono essere integrati.

I - IODIO

CURIOSITA':
è un costituente fondamentale degli ormoni prodotti dalla tiroide indispensabili per l'attività metabolica di tutte le cellule.

CHE COSA FA:
* contribuisce allo sviluppo e al funzionamento della tiroide;
* regola la produzione energetica dell'organismo;
* favorisce la crescita e lo sviluppo;
* stimola il metabolismo;
* aumenta l'acutezza mentale;
* è preposto alla integrità della cute, dei capelli e delle unghie;
* presiede alla conversione del b-carotene in vitamina A.

DOVE SI TROVA:
tutti i tipi di fauna marina, animale e vegetale, assorbono iodio dall'acqua di mare e sono, pertanto, ottime fonti di questo minerale.

COSA SUCCEDE SE MANCA:
* gozzo (cioè aumento di volume della tiroide);
* ipotiroidismo (ridotta funzionalità della tiroide);
* maggiore incidenza di aterosclerosi;
* obesità;
* rallentamento dell'attività mentale;
* capelli secchi e radi;
* nel neonato può causare ritardo fisico e mentale.

DOSE CONSIGLIATA: 150 mg al giorno.

E' BENE SAPERE CHE:
* una buona integrazione di iodio si può garantire sostituendo il sale di cucina con sale iodato;
* spesso una carenza di iodio si manifesta con infezioni ricorrenti ai seni paranasali (sinusiti) con abbondante secrezione di muco;
* l'apporto di iodio si rivela spesso un'arma vincente nei confronti delle infezioni micotiche della pelle.

Ingredienti
fruttosio, acqua, Potassio joduro.

Consigli d'uso
Agitare bene prima dell'uso, diluire poche gocce di prodotto in acqua, infuso o succo di frutta. Vedi: http://kefir.it/prodotti/erboristeria/i-succhi-di-superfrutti/ o http://kefir.it/prodotti/erboristeria/infusi-tisane-e-te-pregiati/ .

Avvertenze
Dovete considerare che deve essere sempre il vostro medico a dirvi se avete bisogno di un maggiore apporto di iodio oppure no. Non potete, per esempio, iniziare a mangiare ogni giorno alghe o incrementare le vostre dosi di sale iodato, assolutamente no! Un'elevata dose di iodio può avere effetti negativi sul nostro organismo, può, ad esempio, portare all'ipertiroidismo. Un'assunzione eccessiva di iodio, inoltre, è controindicata quando si assumono alcuni farmaci come, per esempio, tutti quelli associati alle malattie maniaco-depressive. Dinanzi qualsiasi dubbio, chiedete sempre al vostro medico. In ogni modo, una dieta equilibrata a base di verdura, frutta e cereali non può che fare bene alla nostra salute.