Tè Verde ai Fiori di Osmanthus Auranticus

Tè Verde ai Fiori di Osmanthus Auranticus

EUR 4,70

L'Osmanto, un fiore giallo-oro che cresce spontaneamente nel Sud della Cina, possiede una profumo inconfondibile ed amatissimo per la sua dolcezza ed opulenza, caratteristiche che lo rendono un ingrediente ideale per tè ed infusi. Il ricco fitocomplesso di antiossidanti ne f

Disponibilità: Disponibile
Formato:
Tags:

Il fiore dell' Osmanto viene da secoli utilizzato in Cina per aromatizzare varie tipologie di Tè. Il gradevolissimo aroma lo rende adatto per questa funzione.

La fioritura dell' Osmanto avviene in un lasso di tempo molto ristretto, circa 10 giorni all'anno, e per questo motivo è abbastanza raro.

Il più famoso arriva dalla città di Guilin nella provincia del Guangxi famosa per le sue bellezze naturali e per le foreste dove cresce spontaneamente questo fiore.

Guilin in cinese significa foresta di Osmanto.

Ingredienti: Té verde, fiori di Osmanthus aurantiacus.

Provenienza: Cina
Temperatura consigliata dell'acqua di infusione: 70-80°C
Tempo di infusione consigliato: 2'-3'

L'Osmanto, un fiore giallo-oro che cresce spontaneamente nel Sud della Cina, possiede una profumo inconfondibile ed amatissimo per la sua dolcezza ed opulenza, caratteristiche che lo rendono un ingrediente ideale per tè ed infusi.
Il ricco fitocomplesso di antiossidanti ne fanno un grande alleato anti-età.

L'Osmanto comprende una famiglia di oltre 30 specie di alberi da fiori, la maggior parte originari delle zone temperate dell'Asia. I fiori crescono in piccoli grappoli ed emettono un dolce penetrante profumo.
Tradizionalmente i fiori secchi di Osmanto sono infusi assieme a tè nero o tè verde, ma stanno prendendo piede anche basi di tè oolong e tè bianco per creare nuovi bouchet di aromi.

Storia

Chiamato anche tè d'oliva, d'oliva profumata od oliva dolce, l'Osmanto vanta una lunga storia di usi medicinali ed ornamentali.
l'Osmanto ha un ruolo nella cerimonia tradizionale cinese di nozze come simbolo d'amore e romanticismo.

L'Osmanto fu introdotto in Europa dal botanico francese Jean Delavay a metà dell'800.
La grande resistenza ed adattabilità della pianta unita al meraviglioso aroma dei fiori ne fecero ben presto uno degli alberi ornamentali favoriti per i giardini.

Migliora il benessere della pelle

La medicina tradizionale cinese consiglia una tazza di infuso di Osmanto al giorno per migliorare il tono della carnagione. La base di queste affermazioni è probabile l'alta concentrazione di vari composti presenti nelle piante che hanno effetti antiossidanti nel nostro organismo.

Può aiutare a prevenire le malattie croniche

L'organismo può produrre eccessi di ossido nitrico durante le infezione o le infiammazioni, sostanza chimica che è stata collegata all'insorgenza del cancro , diabete e malattie renali

Uno studio pubblicato su " Food Chemistry " ha testato l'utilità dell'Osmanto e diverse altre erbe come spazzini di ossido di azoto o soppressori . I risultati hanno mostrato che l'Osmanto può contribuire a purificare il corpo dall'ossido nitrico in eccesso.

Sapore Additivo naturale

Il dolce sapore forte di Osmanto ha portato alla sua combinazione con altri tisane e rimedi naturali che hanno sapori di per sé sgradevoli. Secondo "Scienze e Tecnologie Alimentari , "l'Osmanto può avere un potenziale come additivo alimentare naturale sia per migliorare il sapore e la conservabilità . Le alte concentrazioni di antiossidanti e l'inibizione della melanina di Osmanto possono rallentare l'invecchiamento e l'imbrunimento dei cibi".