Serenoa Repens Frutti in Taglio Tisana

Serenoa Repens Frutti in Taglio Tisana

EUR 4,60

I frutti della serenoa svolgono un'azione riequilibrante sul sistema ormonale, principalmente maschile, e sono impiegati nel trattamento dei disturbi alla prostata e dell'alopecia (calvizie androginica).

Disponibilità: Non disponibile
Formato:
Tags:

Serenoa repens, sin. Sabal serrulata

Origine

America (Florida), dove cresce al limite delle foreste di pini e sulle dune semisabbiose dalla Carolina alla California, in posizione soleggiata. La pianta era utilizzata dagli indiani della Florida per curare numerosi disturbi urologici.
Sinonimi

Palma nana (palmetto)

Serenoa Repens: le parti utilizzate sono costituite dai frutti maturi essiccati (bacche globose di colore blu-nero a maturità).

I principi attivi contenuti nella pianta sono steroli, acidi grassi liberi, carotenoidi, olii essenziali e polisaccaridi.

Serenoa: descrizione
Palma nana a ventaglio (raggiunge tra i 2 e i 4 m di altezza) con foglie lunghe tra 1-2 m., aventi un semplice picciolo, provvisto di spine delicate e a cui sono attaccate 20 foglioline che variano tra i 50 e 100 cm di lunghezza. I fiori sono di colore giallognolo e il bianco e producono una densa infiorescenza lunga fino a 60 cm. Il frutto è una drupa di colore nero-rossastro e rappresenta per gli animali selvatici un'importante fonte di cibo.

Serenoa: habitat
È una pianta originaria del sud-est degli Stati Uniti, la Florida appunto; cresce soprattutto lungo le coste e lungo il litorale dell'oceano Atlantico in fitte boscaglie o nei sottoboschi di pini e latifoglie nel sud dell'Europa e nell'Africa del nord.

Serenoa: cenni storici

I nativi americani usavano le bacche come cibo, ma anche per curare diverse disfunzioni urologiche, infiammazioni della prostata, disfunzioni erettili e atrofie testicolari. Le donne hanno usato le bacche per trattare la sterilità, dolori mestruali e problemi di lattazione. Per almeno 200 anni è stato usato l'estratto secco per disturbi legati al sistema urinario e all'apparato riproduttivo. Già alla fine del secolo scorso, l'estratto era annoverato nella farmacopea ufficiale d'oltreoceano.
Attualmente, sono state eseguite diverse ricerche sugli estratti dei frutti, pubblicate sul Journal of the American Medical Association, e si è potuto dimostrare l'efficacia della serenoa nel trattamento dei sintomi della iperplasia prostatica benigna (ingrossamento della prostata e nella cura della calvizie maschile).

Costituenti chimici

Acidi grassi;
Componenti steroidei in grado di agire a livello ormonale.
La "droga vegetale" è costituita dal frutto maturo essiccato, ricchissimo di acidi grassi a catena media: acido oleico, laurico, miristico, linoleico, linolenico, palmitico, caprilico e caprico, per 2/3 in forma libera e per 1/3 esterificati. Sono presenti poi steroli, prevalentemente β-sitosterolo e il suo 3-glucoside, campestrolo e stigmasterolo; trigliceridi, triterpenio, polisaccaridi, flavonoidi, olio essenziale e acido antranilico.

Consiglio di alimentazione giornaliera: 1-2 g di Serenoa