Difese immunitarie - Echinacea plus

Difese immunitarie - Echinacea plus

EUR 16,50

Combatti l'influenza e le malattie da raffreddamento con l'Echinacea: più che un rimedio una vera e propria barriera contro i malesseri di stagione! Non superare la dose massima giornaliera pari a 300 gocce. Posologia 50-100 gocce , 2 o 3 volte al giorno

Disponibilità: Non disponibile
Tags: Benessere

L'echinacea stimola le naturali difese dell'organismo.
La radice di Echinacea possiede un ampio spettro di effetti sulsistema immunitario, grazie al contenuto di numerose sostanze attive su differenti aspetti della funzione immunitaria: promuove la chemiotassi dei neutrofili, dei monociti e degli eosinofili; la solubilizzazione degli immunocomplessi; la neutralizzazione dei virus e la batteriolisi; promuove l'attivazione aspecifica dei linfociti T, cioè la trasformazione, la produzione di interferone e la secrezione di citochine. E' indicata in caso di influenza, raffreddore, infezione delle prime vie respiratorie, infezioni urogenitali, candidosio.
La radice di Echinacea contiene polisaccaridi che conferiscono alla pianta proprietà immunostimolante, per questa ragione è usata in fitoterapia per favorire le naturali difese immunitarie, in quanto stimola il sistema immunitario e sostiene l'organismo contro gli attacchi infettivi.
Le proprietà dell'echinacea derivano dalla sua capacità di attivare l'azione fagocitaria dei linfociti e rinforzare il sistema immunitario specifico di adulti e bambini.
L'Echinacea, inoltre, contiene flavonoidi (come la luteolina, kaempferolo, quercetina, apigenina); derivati dell'acido caffeico (echinacoside, acido clorogenico), acido cicorico, polieni, alchilamidi e olio essenziale. In particolare l'echinacoside svolge azione antibiotica e batteriostatica, in grado di inibire la replicazione di batteri difficilmente controllabili; mentre l'echinaceina conferisce alla pianta proprietà antinfiammatoria corticosimile.
Infine la presenza di acido cicorico e acido caffeico svolgono azione antivirale, tale da ostacolare la penetrazione del virus nelle cellule sane.
Un'assunzione regolare di Echinacea permette di prevenire - soprattutto nei periodi freddi in cui il nostro organismo è soggetto a maggiori stress - e curare i sintomi delle malattie da raffreddamento come febbre, le infezioni del sistema respiratorio (raffreddore, tosse) e di quello urinario (cistite).