Risotto broccoli e zucca

Risotto broccoli e zucca

EUR 3,50

Risotto pronto broccoli e zucca! Ovviamente senza glutine!

Disponibilità: Non disponibile

l riso Carnaroli

E' il "principe" dei risi, il primo che si associa all'idea di un risotto e infatti è largamente utilizzato, senza distinzioni regionali, per amalgamare i sapori più diversi. E' un riso lungo di tipo japonica: le sue grandi dimensioni e l'alta percentuale di amilosio assicurano una bassa collosità e un'ottima tenuta alla cottura.

Il tempo di cottura che vi consigliamo per un risotto al dente è di 18-20 minuti. Tenete presente che il tempo di cottura varia in relazione all'annata, all'invecchiamento, al grado di lavorazione del riso che avete in casa e non è semplice rendersene conto.

Il riso Carnaroli è il riso superfino che occupa i livelli qualitativi più alti della produzione italiana.
Il chicco è molto ricco di amilosio, che lo rende consistente garantendo una buona tenuta nella cottura.
E' l'ideale per i risotti, ma può essere usato in qualsiasi preparazione e tradisce difficilmente anche i cuochi meno esperti.
Nasce dall'incrocio tra il Vialone ed il Lencino nel 1945. La sua rinascita si può collocare nella metà degli anni ottanta per merito di un agricoltore della Lomellina.

Uno dei migliori risi del Mondo per la preparazione dei r i s o t t i, ma presenta anche una grande versatilità che gli permette di essere utilizzato nelle insalate di riso, nei piatti tipici d'Italia ove esalta qualsiasi sapore, per i timballi, come riso bollito...

Consigli utili per cucinare un buon risotto:

Tenere il Riso sempre in ambienti freschi ed asciutti.
Tenere il Riso lontano dai cattivi odori.
Non usare mai Risi troppo brillati.
Non lavare mai il Riso.
Non usare mai pentole strette ed alte, ma prediligere pentole basse e capienti.
Non aggiungere brodo/liquido freddo ad un risotto in fase di cottura.

No coloranti, no conservanti, no glutammato.